Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Il mediatore

Il mediatore è un soggetto specialista in tecniche di conciliazione, indipendente, imparziale, neutrale che assiste due o più soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole
per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa.

 

Il conciliatore/mediatore garantisce la massima riservatezza del procedimento, sia all’esterno, sia all’interno, tra le parti.

 

Il mediatore non decide la controversia, ma aiuta le parti a trovare un accordo conclusivo per entrambe. In che modo? Attraverso la sua capacità, durante gli incontri, di far dialogare le parti tra loro in un clima di maggiore fiducia e di aiutarle a far emergere le loro pretese e a spiegare meglio i loro problemi incoraggiandole ad osservarli da diversi e alternativi punti di vista.
Il mediatore non può e non deve mai decidere né dare alcun parere tecnico sulla vicenda di cui si discute.

 

Nella Camera Arbitrale e di Conciliazione, il mediatore viene designato dalla Segreteria per la conciliazione della controversia indicata nella domanda di mediazione presentata ai sensi e per gli effetti degli artt. 4 e ss. D.Lgs. 28/10.

Il mio account

Indirizzo e-mail

Password



Utenti collegati: 37
Il tuo indirizzo IP: 50.16.5.192