Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

ADR - La risoluzione alternativa delle controversie

La crescente difficoltà del sistema giudiziario di far fronte, in tempi e costi contenuti, alla richiesta di giustizia espressa dai soggetti economici che a vario titolo operano nel “mondo degli affari” ha determinato il ricorso a sistemi di risoluzione alternativa delle controversie (ADR – Alternative Dispute Resolution).

 

Questo insieme di processi risolutori delle controversie di natura economico-patrimoniale affiancano il processo giudiziario strettamente considerato e consentono di soddisfare le esigenze di giustizia, velocità, costo e riservatezza tipiche del mondo imprenditoriale fornendo risposte tramite un ente privato quale la Camera Arbitrale e di Conciliazione dei Dottori Commercialisti.
 

I metodi di risoluzione nelle generiche controversie in campo civilistico trattate nell’ambito della Camera Arbitrale sono la conciliazione e l’arbitrato: mentre nella Conciliazione le parti dialogano fra loro alla presenza di un terzo (il mediatore) che le aiuta a trovare un accordo, nell’Arbitrato le parti affidano la decisione su un caso ad un arbitro che non solo le aiuta affinché venga ricomposta la controversia, ma che emette anche un lodo (una sentenza) sul caso che gli è stato sottoposto.

Il mio account

Indirizzo e-mail

Password



Utenti collegati: 59
Il tuo indirizzo IP: 54.81.139.56