Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Questo sito utilizza cookie statistici di terze parti e cookie di social network. Non utilizza cookie di profilazione pubblicitaria.
Se vuoi saperne di piĆ¹ o modificare le impostazioni dei cookie clicca su "Maggiori informazioni". Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso dei cookie.

Clausole di arbitrato

Clausola compromissioria tipo

Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti in ordine alla interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione del presente contratto e degli atti che ne costituiscono esecuzione, compresa ogni ragione di danni, verrà definita da (scegliere fra arbitro unico o collegio di arbitri) mediante arbitrato amministrato (scegliere fra arbitrato rituale o irrituale e secondo diritto o equità) dalla Camera Arbitrale della Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano, secondo il Regolamento che le parti dichiarano di conoscere e accettare e che avrà valore prevalente su ogni altra e diversa pattuizione eventualmente stipulata tra le parti, anche ai sensi dell’art. 832 c.p.c.


N.B. qualora non indicato diversamente, l’arbitrato si intende rituale e secondo diritto, con arbitro unico nominato dal Presidente della Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

 

 


 

Il mio account

Indirizzo e-mail

Password



Utenti collegati: 56
Il tuo indirizzo IP: 54.167.29.208