Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Sovraindebitamento e Organismi di Composizione della Crisi


  • Sovraindebitamento e Organismi di Composizione della Crisi 
  • 10 incontri dal 17/10/2016 al 30/01/2017
  • 40 c.f.p. (di cui 4 in materia obbligatoria) agli iscritti ODCEC
  • Durata del corso: 40 ore
  • Coordinatori: Stefano D'Amora, Roberta Zorloni
  • In collaborazione con:

 

 

  • I posti in aula sono esauriti
 Programma del modulo
 

*AVVISO - La lezione del giorno 7 novembre p.v. si terrà presso la sala Falck - Fondazione Ambrosianeum, via delle Ore, 3 Milano

 

Le lezioni si terranno a Milano, presso la Sala Convegni di Corso Europa 11, nei giorni seguenti:

17 e 25 ottobre

7*, 15 e 30 novembre 

12 e 19 dicembre 2016

 

16 e 23 gennaio 

30 gennaio 2017

 

Prima parte - ISTITUTI E SOGGETTI

 

17 ottobre, ore 9.00 - 13.00

- il problema dell’insolvenza civile
- aspetti di diritto comparato
- la soluzione italiana: la legge 2/2012 per la composizione della crisi da sovraindebitamento
- cosa è il sovraindebitamento
- l’esdebitazione
- chi sono i soggetti che possono usufruire delle procedure previste dalla legge 2/2012
- il concetto di consumatore
- introduzione agli strumenti: l’accordo di composizione della crisi e il piano del consumatore
 
 
25 ottobre, ore 9.00 - 13.00
 
- l’Organismo di Composizione della Crisi (OCC) e il professionista facente funzione: compiti, poteri e responsabilità
- il regolamento degli OCC ed in particolare il regolamento dell’OCC dell’ODCEC Milano
- il funzionamento dell’OCC e dei suoi componenti (gestori della crisi, ausiliari, referente, segreteria amministrativa, legale rappresentante)
- il tribunale
- il liquidatore
- il professionista che assiste il debitore
 
 
Seconda parte - PROCEDURE
 
7 novembre, ore 9.00 - 13.00
 
- il ricorso per la nomina dell’OCC: contenuto minimo e allegazioni
- casi di improcedibilità ed estinzione della procedura
* parte pratica: la stesura di un ricorso
 
 
15 novembre, ore 9.00 - 13.00
 
- l’attività di redazione e contestuale attestazione del piano per la composizione della crisi da parte dell’OCC (parte I)
- attività in presenza di una proposta di piano predisposta dal professionista del debitore
* parte pratica: ricerca e verifica dei dati necessari per la predisposizione del piano
 
 
30 novembre, ore 9.00 - 13.00
 
- l’attività di redazione e contestuale attestazione del piano per la composizione della crisi da parte dell’OCC (parte II)
- aspetti fiscali e falcidiabilità dei crediti tributari
* parte pratica: predisposizione del piano e dell’attestazione
 
 
12 dicembre, ore 9.00 - 13.00
 
- il piano del consumatore
* parte pratica: predisposizione del piano del consumatore e dell’attestazione
 
 
19 dicembre, ore 9.00 - 13.00 
 
- la fase di approvazione dell’accordo per la composizione della crisi e del piano del consumatore (analogie e differenze)
- l’omologazione dell’accordo e del piano
- l’esecuzione dell’accordo e del piano
- la risoluzione dell’accordo e del piano
* parte pratica: esame di casi di accordi e piani omologati, eseguiti o risolti
 

16 gennaio 2017, ore 9.00 - 13.00

- procedimento di liquidazione dei beni
* parte pratica: stesura del programma di liquidazione ed esame di casi di liquidazione
 
 
23 gennaio, ore 9.00 - 13.00
 
- responsabilità penali del debitore e del suo professionista
- responsabilità penali dell’OCC e dei suoi gestori delegati
- deontologia e rapporti tra professionisti del debitore e gestori della crisi (materia obbligatoria)
* parte pratica: esame di casi di condotte criminali e di situazioni deontologicamente sensibili
 
 

30 gennaio, ore 14.00 - 18.00

Tavola rotonda conclusiva OCC nella prospettive della riforma organica delle procedure concorsuali
Verifica delle conoscenze con questionario a risposta multipla
 Relatori
 

Tra i relatori (in attesa di conferma da parte di alcuni docenti):

 
  • Gianfranco Benvenuto, Avvocato in Milano
  • Giorgio Canova, Consigliere ODCEC Milano
  • Fabio Cesare, Avvocato in Milano
  • Donata Patricia Costa, Pubblico Ministero Procura di Milano
  • Stefano D’Amora, Presidente Commissione Crisi d’Impresa ODCEC Milano
  • Filippo D’Aquino, Giudice Tribunale di Milano, Sezione Fallimentare
  • Corrado Ferraini, ODCEC Aosta
  • Laura Filippi, ODCEC Milano
  • Marco Gentile, ODCEC Milano
  • Joel Giuliani, ODCEC Monza e Brianza
  • Cesare Meroni, ODCEC Milano
  • Gianluca Minniti, ODCEC Milano
  • Giovanni Napodano, ODCEC Milano, Responsabile Area Procedure concorsuali SAF Milano
  • Piero Pacchioli, Movimento Consumatori
  • Alida Paluchowski, Presidente Sezione Fallimentare Tribunale di Milano
  • Fulvio Pizzelli, ODCEC Milano
  • Daniele Portinaro, Avvocato in Milano
  • Dario Radice, Avvocato in Milano
  • Patrizia Riva, Università del Piemonte Orientale
  • Alessandro Solidoro, già Presidente ODCEC Milano
  • Oscar Sottocornola, ODCEC Milano
  • Chiara Valcepina, Avvocato in Milano
  • Roberta Zorloni, già Segretario ODCEC Milano
 Informazioni per l'acquisto
 

Quote di iscrizione:

 

  • € 250,00 + IVA 22%

Prezzo iscritti ODCEC, soggetti convenzionati (ANDAF, iscritti all’Ordine degli Avvocati, Consulenti del lavoro) e praticanti.

 

E' possibile:

  • usufruire di una serie di agevolazioni/sconti,
  • partecipare all'assegnazione di due borse di studio

Il pagamento può essere effettuato:

  • tramite Bonifico Bancario:

Banca Popolare Commercio e Industria – IBAN IT 76 M050 4801 6020 0000 0024 140 intestato alla Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano.

La scheda di iscrizione e la ricevuta del bonifico effettuato potranno essere trasmessi alla Segreteria corsi tramite fax (02 77731173) o email corsi@fdc.mi.it

  • presso gli uffici della Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano (Corso Europa 11, primo piano; dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00).

Visualizza e stampa la scheda di iscrizione

 Agevolazioni
 

Formula Studio (2 partecipanti)
E' prevista un'agevolazione del 5% sul totale delle quote dovute nel caso in cui partecipino due colleghi al medesimo modulo della scuola.
 
Formula Tris (3 partecipanti)
Nel caso in cui tre colleghi appartenenti allo stesso studio partecipino al medesimo modulo della scuola, è prevista un'agevolazione pari ad un terzo dell'importo dovuto (ovvero il terzo iscritto partecipa gratuitamente).

 

Il mio account

Indirizzo e-mail

Password



Utenti collegati: 20
Il tuo indirizzo IP: 54.92.182.0